martedì 8 marzo 2016

E dirti si

è come morire…


…va detto, ogni pezzo si spezza.
Non guardarmi come se
tutto il mondo girasse
sopra le tue parole
il filo non basta
per amare l’orizzonte.
China su gradini
del non detto: hai ragione
tu, un errore l’ho fatto
cercando di capire
il non capibile e ricominciare
a non capire.
Sono pochi i giorni di sole
e le risate riempiono i bicchieri
per credenze di modernariato
mentre il coltello affonda
nella carne
… e dirti di si è come morire.


Chiara

AUGURI A TUTTE LE DONNE
NON SOLO OGGI MA OGNI GIORNO DELL'ANNO

2 commenti:

  1. Molto bello anche questo spazio di poesia!
    buone giornate!

    RispondiElimina
  2. Ciao Chiara, bellissimi versi!
    Un abbraccio
    Giorgio

    RispondiElimina