venerdì 22 marzo 2013

FIATI D'INVERNO


FIATI D’INVERNO
 
Passeggiando tra le onde
dei pensieri: tra le mani
fiati incompresi avvolti
da sorrisi di speranza
alla ricerca di ciò
che non c’è o forse c’è
 ma non lo comprendo.
Il freddo pungente
increspa i capelli (arma di dolore)
lasciando chiusa la porta
(difficile il ragionamento)
sulla strada dei perché
sfrego le mani cercando calore.
Un chiaro sospiro che tende
alla dolcezza
l’amore che vince al duro inverno.
Io bucaneve tra i vagiti
risalgo lentamente
apnea, prima del respiro.
CHIARA
 
 


 

1 commento:

  1. Poesia delicata, dentro la quale fiorisce la speranza che salva.

    RispondiElimina